GLI OBIETTIVI


  • riconoscimento delle associazioni che rappresentano un interesse diffuso (direttiva europea)
  • inserimento delle libere professioniste nella Legge Regionale Veneto n. 1/2000 dedicata all'imprenditoria femminile
  • attuazione di strumenti regionali a supporto dei liberi professionisti